TUTTI I CORSI IN PROMOZIONE A PREZZO SCONTATO
ISCRIZIONI APERTE ai Programmi di Formazione | Stagione 2019-2020

Pilates dopo trapianto al rene

La persona che ha subito un trapianto del rene ha la possibilità di fare nuovamente qualsiasi attività, anche a livello agonistico; l’importante è che non faccia qualcosa di traumatico che vada in conflitto con la zona nella quale il rene è stato reimpiantato.

Il rene viene solitamente inserito anteriormente nella regione anatomica, (normalmente non si tente ad asportare il rene non funzionante) chiamata fossa iliaca (zona in corrispondenza del muscolo ileo psoas) che pare sia una zona piuttosto protetta e facilmente raggiungibile in caso di controlli successivi.

Tornando alle nostre competenze è quindi possibile eseguire tutti gli esercizi del pilates, con attenzione a quelli che prevedono il forte interessamento del muscolo ileo psoas, quali:
roll up, one/double leg stretch, one/double leg circle, Single/Double Straight Leg Stretch, gli affondi del knee stretch o la serie stomach massage sul reformer, etc

In generale attenzione a tutti gli esercizi di estrema estensione o di estremo accorciamento delle gambe rispetto al busto.
Di seguito è inserito il collegamento alla definizione dell’ileo psoas ed alla sua funzione presa dal sito di uno dei nostri studi PPM di Torino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiedici quello che vuoi

Ho letto e approvato la Privacy Policy